Epilogo

Un uomo si propone di disegnare il mondo. Nel corso degli anni popola uno spazio con immagini di province, di regni, di montagne, di baie, di vascelli, di isole, di pesci, di case, di strumenti, di astri, di cavalli e di persone. Poco prima di morire, s copre che quel paziente labirinto di linee traccia l’immagine del suo volto.

J.L.Borges

Buenos Aire, 31 ottobre 1960

Epilogoultima modifica: 2004-04-20T15:47:08+02:00da hasteryon
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Epilogo

Lascia un commento